FANDOM


Il Touch anche se viene usato spesso come abbreviazione del piu' lungo Touch Rugby o come sinonimo in molti altri paesi, in Italia sta invece ad indicare il gioco praticato solamente con regole internazionali che niente ha a che vedere con il Rugby o con il mondo del Rugby.

Organizzazione Modifica

Lo sport del Touch non e' riconosciuto dalla IRB (International Rugby Board) che coordina tutte le discipline riconducibili invece al Rugby come il Seven, il Beach Rugby ed il Rugby Union. Ne ha niente a che vedere con il Rugby League.

Le uniche attinenze che esistono fra Touch e Rugby stanno nella forma ovale del pallone e nel fatto che in altri paesi questo sport venga usato come esercizio propedeutico al Rugby.

In Italia Modifica

Il Touch in Italia viene spesso confuso con il Touch Rugby ma le differenze possono facilmente essere riassunte:

  • Regolamento - pur essendo molto vicini il regolamento del touch rugby e' approvato dalla LITR mentre il regolamento del touch e' solo quello FIT
  • Ambiente - il touch e' praticato soprattutto da gruppi che non hanno niente a che vedere con il mondo del rugby, mentre il touch rugby e' praticato soprattutto da rugbysti sia ex che in attivita'
  • Organizzazioni - Il Touch fa capo alla Federazione Italiana Touch, aderente alla Federazione Internazionale Touch mentre il touch rugby e' organizzato e diffuso invece dalla Lega Italiana Touch Rugby.

Nel mondo Modifica

La storia del touch e' molto recente in Europa ma questo sport e' stato fondato negli anni 70 con la costituzione della Touch Football Australia (gia' nel nome si capisce la differenza con l'ambiente del Rugby). Poco dopo e' nata la National Touch Rugby Australia proprio per ricollegarsi al mondo del Rugby e soprattutto in disaccordo con la politica professionistica della neonata Federation of International Touch.

In Australia ed in Italia in questo momento esistono due Federazioni distinte per questo sport. Una dedicata al Touch e l'altra al Touch Rugby.

Ma mentre lo sport del Touch si e' evoluto internazionalmente, lo sport del Touch Rugby e' rimasto sempre all'interno dei propri confini.

I due sport condividono pero' ovunque lo stesso regolamento chiamato Touch FIT dalla sigla della Federazione Internazionale.